22 Ottobre 2018

percorso: Home

Codice Etico

CODICE ETICO E DI COMPORTAMENTO AZIENDALE
Adottato in data 05 gennaio 2018
Resp. Milena De Clemente in materia di Gestione del Personale codice Etico.
La resp. di controllo interno nel suo insieme deve ragionevolmente consentire:
  • il rispetto delle leggi vigenti, delle procedure aziendali e del Codice Etico;
  • il rispetto delle strategie e delle politiche della Società;
  • la tutela dei beni della Società, materiali e immateriali;
  • l’efficacia e l’efficienza della gestione;
  • l’attendibilità delle informazioni ;
  • monitorare l’applicazione del Codice Etico da parte dei soggetti interessati, attraverso l’applicazione di specifici piani di audit interni e accogliendo eventuali segnalazioni fornite dai portatori d’interesse interni ed esterni;
  • trasmettere al management aziendale e agli organi amministrativi la richiesta di applicazione di eventuali violazioni al presente Codice Etico;
  • relazionare periodicamente al Consiglio di Amministrazione sui risultati dell’attività svolta, segnalando eventuali violazioni del Codice Etico di significativa rilevanza;
  • esprimere pareri in merito alla revisione delle più rilevanti politiche e procedure, allo scopo di garantirne la coerenza con il Codice Etico;
  • provvedere, ove necessario, alla proposta di revisione periodica del Codice Etico.

REGOLE COMPORTAMENTALI
1 Acquisire rispetto educazione e professionalità
2 Vietato dire parolacce bestemmie o parole offensive che possono colpire a livello psicologico
3 Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 18 fuori orario non si risponderà a NESSUNO.
4 Nel webinar possono partecipare solo persone registrate e attive con rispettive regole di entrata chi non esegue sarà immediatamente bannato.
5 Non interrompere il webinar durante lo svolgimento, ci saranno apposite pause per le domande.
6 Per partecipare al Webinar è obbligatorio identificarsi (vedi regole di partecipazione in fondo alla pagina)
7 Vietato pubblicizzare post dove vengono scritti guadagni non personali.
8 Vietato pubblicizzare foto della spesa non personali.
9 Vietato postare sotto i post di altri affiliati.
10 Vietato commentare post di altri affiliati
11 Appena si diventa attivi consigliabile procedere con ordine spesa.
12 Tutti gli sponsor devono seguire i propri affiliati.
13 Vietato scrivere commenti, critiche, etc etc che possono danneggiare l´immagine dell´azienda e il nostro operato, se avete da dire qualcosa contattare direttamente in privato su messanger o telefonicamente avendo pazienza nell´attesa della risposta.

NOTA BENE CHI NON SEGUE QUESTE REGOLE SI PRENDERANNO PROVVEDIMENTI AL RIGUARDO.

CODICE ETICO
Il Codice di Comportamento è uno strumento essenziale con il quale l’Azienda intende dare direttive e suggerimenti affinché tutto il proprio personale operi secondo un comportamento etico che si concretizzi nei seguenti propositi: rispettare tassativamente le leggi vigenti nel territorio nazionale; operare con correttezza e cortesia nei rapporti tra i colleghi prestando ogni più utile collaborazione; fornendo dati ed informazioni utile alla rilevazione e identificazione di anomalie riguardanti l’azienda e i responsabili. rispettare gli interessi di ogni altro interlocutore (clienti, consumatori, istituzioni, autorità pubbliche e la comunità esterna); svolgere il proprio ruolo con professionalità ed integrità morale nel rispetto della dignità umana. Il codice definisce inoltre le modalità per verificare l’effettiva osservanza delle procedure operative e delle sanzioni previste in caso di violazione, da parte del personale, del “Codice Etico di comportamento”.

PERSONE A CUI SI APPLICA IL CODICE
Le norme del Codice si applicano, senza eccezioni, a tutti i componenti dell’Azienda, dal Datore di Lavoro ai responsabili di zona, e tutti coloro che ne percepiscono un utile dall’azienda, è inoltre soggetto al rispetto del Codice qualsiasi altro soggetto terzo che possa agire per conto o incarico aziendale. Tutti i citati soggetti sono tenuti ad apprenderne e a rispettarne i contenuti.


CONFLITTO D’INTERESSI
Nello svolgimento del proprio lavoro ciascun dipendente è tenuto ad evitare ogni possibile conflitto di interessi, con particolare riferimento a interessi personali e/o familiari che potrebbero influenzare l’indipendenza del proprio giudizio ed entrare in contrasto con le proprie responsabilità. Ogni dipendente deve immediatamente riferire al proprio superiore gerarchico e/o ai vertici dell’Azienda qualsiasi situazione che costituisca o possa generare un conflitto d’interessi.


TUTELA DEI BENI AZIENDALI

Ogni dipendente è tenuto ad operare con diligenza per tutelare i beni aziendali utilizzando in modo corretto e responsabile gli strumenti a lui affidati ed evitandone un uso improprio. Ogni dipendente deve operare, rispettando la regola d’arte per cura e manutenzione. In riferimento poi all’utilizzo di strumenti informatici, ogni dipendente è tenuto a rispettare scrupolosamente quanto previsto dall’apposito documento di policy informatica, al fine di non compromettere la funzionalità e la protezione dei sistemi informatici.

TUTELA DELLE INFORMAZIONI E DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE
Le informazioni aziendali di qualsiasi natura (commerciale, finanziaria, tecnologica, etc…) rappresentano un bene che l’Azienda intende proteggere, in quanto patrimonio di cultura e di investimento continuo tecnologico. E’ quindi fatto divieto di rivelare a persone non autorizzate (all’interno e/o all’esterno dell’Azienda) informazioni che possano mettere a rischio il patrimonio professionale commerciale acquisito nel tempo. L’Azienda intende applicare le prescrizioni D.Lgs. 196/2003. TUTELA DELLE REGOLE DEFINITE NEL PIANO DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA Conformarsi a quanto previsto nel Piano rappresenta un obbligo etico rilevante ai fini del presente Codice, a cui tutti i destinatari debbono attenersi.

TUTELA DELL’INTEGRITÀ MORALE E FISICA
A tutto il personale aziendale, la cui integrità fisica e morale è considerata valore primario dell’Azienda, vengono garantite condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale, l’Azienda non tollera: abusi di potere: costituisce abuso della posizione di autorità, richiedere come atto dovuto al superiore gerarchico, prestazioni e favori personali, oppure assumere atteggiamenti e/o compiere azioni che siano lesive alla dignità umana e soprattutto all’autonomia del collaboratore; atti di violenza psicologica: atteggiamenti o comportamenti discriminatori o lesivi della persona e delle sue convinzioni; molestie sessuali, comportamenti o discorsi che possano turbare la sensibilità personale dell’operatore; atti di bullismo, che possono compromettere anche in modo grave la salute del lavoratore sul sito di lavoro; mobbing operativo, che può portare situazioni psicologiche con pesanti conseguenze nella attività operativa dell’addetto.

OSSERVANZA DEL CODICE ETICO E DI COMPORTAMENTO
L’Osservanza delle norme del presente Codice deve considerarsi parte essenziale delle obbligazioni contrattuali dei dipendenti e di tutti i destinatari a cui si applica. Essa in particolare deve considerarsi parte essenziale anche delle obbligazioni contrattuali assunte dagli organi di governance, dai collaboratori anche subordinati e/o soggetti aventi relazioni d’affari con l’Azienda. L’Azienda ha la responsabilità di far sì che le proprie aspettative di condotta nei confronti dei destinatari siano da questi comprese e messe in pratica.

SEGNALAZIONI DI VIOLAZIONI
Allo scopo di garantire l’effettiva applicazione del codice, l’Azienda richiede a tutti coloro che vengano a conoscenza di eventuali casi di inosservanza del presente Codice di effettuare una segnalazione. I dipendenti e i collaboratori devono riferire eventuali violazioni o sospetti di violazione al diretto superiore che ne accerta la fondatezza della segnalazione, verifica puntualmente le notizie trasmesse con dovuta attenzione sia per l’eventuale applicazione di sanzioni disciplinari che per l’attivazione di meccanismi di risoluzione contrattuale. garantisce pure che nessuno in ambito lavorativo, possa subire ritorsioni, illeciti condizionamenti, disagi e discriminazioni, per aver segnalato la violazione dei contenuto del Codice Etico di comportamento o delle procedure interne. Costituisce violazione del Codice anche qualsiasi forma di ritorsione nei confronti di chi ha effettuato in buona fede segnalazioni di possibili violazioni del codice. Inoltre, va considerata violazione del Codice il comportamento di chi accusi altri dipendenti di violazione, con la consapevolezza che tale violazione non sussiste.

SANZIONI
La violazione dei principi fissati nel Codice Etico e di Comportamento e nelle procedure aziendali compromette il rapporto di fiducia tra l’Azienda e chiunque commetta la violazione Le violazioni, una volta accertate, saranno perseguite, con tempestività ed immediatezza, attraverso l’adozione, compatibilmente a quanto previsto dal quadro normativo vigente, di provvedimenti disciplinari adeguati e proporzionati, indipendentemente dall’eventuale rilevanza penale di tali comportamenti e dall’instaurazione di un procedimento penale nei casi in cui costituiscano reato. Nel caso di violazioni accertate, saranno applicate penali e nei casi più gravi la risoluzione del rapporto, nei termini previsti di giorni 30 (trenta). L’Azienda a tutela della propria immagine e a salvaguardia delle proprie risorse, non intratterrà rapporti di alcun tipo con soggetti che non intendano operare nel rigoroso rispetto della normativa vigente, e/o che rifiutino di comportarsi secondo i valori e i principi previsti dal Codice Etico e di Comportamento. L’Azienda vuole istituire precisi provvedimenti disciplinari affinché non si creino sul lavoro situazioni abnormi tali da creare discrepanze in una gestione omogenea di comportamento e di procedure. Più precisamente l’azienda introduce a livello di provvedimenti disciplinari: rimprovero verbale; rimprovero scritto; sospensione dal lavoro e dalla retribuzione fino ad un massimo di dieci giorni; Più precisamente il Responsabile ha la facoltà di applicare una multa quando l’addetto:; trasgredisca in qualche modo alle prescrizioni del presente Codice o commetta mancanze che pregiudicano l’integirtà e la veridicità dell’azienda.

DIVULGAZIONE DEL CODICE ETICO E DI COMPORTAMENTO
Il presente “Codice” emesso dall’Azienda è portato a conoscenza del personale aziendale e di qualsiasi altro soggetto terzo che possa agire per conto incarico aziendale. Tutti i citati soggetti sono tenuti ad apprenderne e a rispettarne i contenuti. Tutti i componenti dell’Azienda, riceveranno una copia del “Codice” per prenderne visione, conoscerne i contenuti, accettarli, con precisa dichiarazione scritta e a tenere una condotta conforme ai principi in esso contenuti. Una copia del “Codice Etico di Comportamento Aziendale” deve essere esposta a vista sul sito www.bussergroup.org

ULTERIORI DISPOSIZIONI
Per quanto riguarda il Codice di comportamento, ad integrazione di quanto previsto ciascun dipendente non potrà: - chiedere, sollecitare o accettare, per sè o per altri, regali o altre utilità, salvo quelli di modico valore nell’ambito delle normali relazioni di cortesia. Per “regali di modico valore” si intendono quelli di importo non superiore a 150 Euro;
- utilizzare informazioni d’ufficio a fini privati;

www.bussergroupweb.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
PRIVACY:IL TRATTAMENTO DEI TUOI DATI PERSONALI IN

CHE COS´È L´INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Si tratta di un´informativa che è resa anche ai sensi dell´art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione
dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web di www.speedyspesa.it accessibili per via telematica a partire
dall´indirizzo: www.speedyspesa.it e connessi corrispondente alla pagina iniziale del sito e-commerce di BusSerGroup e
alla pagina di iscrizione alla newsletter. L´informativa è resa solo per i suddetti siti e non anche per altri siti web
eventualmente consultati dall´utente tramite link. L´informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le
autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall´art. 29 della direttiva n. 95/46/CE
hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line e in
particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti
quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO
A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il
titolare del trattamento dei dati è BusSerGroup. che ha sede legale in Napoli Via Vcinale S.M. del Pianto 2, 80134 Napoli -
Codice Fiscale / Partita Iva: 07862891210

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI
I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede di BusSerGroup. e sono curati
solo da personale tecnico dell´Ufficio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di
manutenzione. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo, di richiesta di
accesso all´area riservata sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a
terzi nel solo caso in cui ció sia a tal fine necessario. I dati personali da Lei forniti sono raccolti con modalita´ telematiche
e trattati, anche con l´ausilio di mezzi elettronici, direttamente e/o tramite terzi delegati (societa´ per la postalizzazione,
per il data entry...) per le seguenti finalita´: - finalita´ connesse all´accesso alle informazioni sulla comunicazione presenti
su www.speedyspesa.it e siti connessi. In ogni caso i suoi dati non verranno comunicati (se non a societa´ per la
postalizzazione e per il data entry) o venduti a terzi. All´interno di www.speedyspesa.it. i dati potranno essere conosciuti solo
da soggetti specificatamente incaricati operanti presso gli uffici amministrativi.

TIPI DI DATI TRATTATI
Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del
loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell´uso dei protocolli di comunicazione di
Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro
stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli
utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si
connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l´orario della
richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice
numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema
operativo e all´ambiente informatico dell´utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni
statistiche sull´uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per
l´accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.
Dati forniti volontariamente dall´utente
L´invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la
successiva acquisizione dell´indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri
dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate
nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Viene fatto uso di cookies per la trasmissione di
informazioni necessarie al funzionamento del sito, possono essere utilizzati c.d. cookies persistenti per l´utilizzo di
funzionalità di login automatiche, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L´uso di c.d. cookies di sessione (che
non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell´utente e svaniscono con la chiusura del browser) è
limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per
consentire l´esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso
ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non
consentono l´acquisizione di dati personali identificativi dell´utente.

FACOLTATIVITA´ DEL CONFERIMENTO DEI DATI
A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l´utente è libero di fornire i dati personali a BusSerGroup per
sollecitare l´invio di materiale informativo o di altre comunicazioni. Il loro mancato conferimento puó comportare
l´impossibilità di ottenere quanto richiesto.

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per
cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non
corretti ed accessi non autorizzati.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o
meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o
l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di
chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonchè di
opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte a BusSerGroup con sede in Via S.M.del Pianti 2 Napoli 80134 bussergroup@gmail.com

torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio